Chi è il Santo?

Dopo questo lungo cammino quaresimale si apre un nuovo viaggio.

Ogni allenamento preclude a una gara e l’allenamento quaresimale ha come traguardo la santità.

Ma chi è il santo? E in che senso possiamo parlare di una nuova figura di santità?

La santità è la piena realizzazione di ciò che noi siamo ma, pur rimanendo legata allo stesso mistero di Dio che ci è rivelato in Cristo, la sua figura sta cambiando.

Occorre capire in che senso e in che modo la nostra realizzazione umana sia da una parte sempre la stessa perché è conformazione a Cristo, ma dall’altra sia una chiamata a pensarla e a realizzarla in modo nuovo.

Quando noi esprimiamo qualcosa di nuovo siamo felici, perché entriamo in quell’atto creativo di Dio, diventiamo creativi e a immagine di Dio Padre e Creatore. Quando Dio creava i cieli, la terra e tutte le cose, “io ero con lui come artefice ed ero la sua delizia ogni giorno: giocavo davanti a lui in ogni istante, giocavo sul globo terrestre, ponendo le mie delizie tra i figli dell’uomo”(Pr 8,30-31).

Quando siamo creativi, siamo veramente noi stessi, figli del Padre e siamo gioiosi, come Dio, che si diverte con la sapienza che gioca davanti a lui, nella creazione.

Siamo giovani non tanto in base all’età biologica, ma in base a ciò che pensiamo, alla forma della nostra mente. Siamo uomini e donne vecchi se apparteniamo al modo di vivere proprio dell’uomo vecchio, chiuso in se stesso e nella propria morte. Siamo uomini e donne nuovi e rinnovati, nella misura in cui il nostro spirito, il nostro pensiero, le nostre emozioni sono rigenerati dallo Spirito di Cristo che è la nuova umanità.

La categoria di novità è una categoria radicalmente cristologica.

Nell’antichità il meglio era sempre ciò che veniva prima, l’età dell’oro era sempre prima. Questo era lo schema tipico delle civiltà tradizionali, anche di quelle greco-latine, che vedevano le età del mondo in un progressivo degrado.

Il cristianesimo capovolge questa logica e dice che il nuovo è migliore del vecchio (Mc 2,22), la nuova alleanza è il compimento dell’antica e la nuova umanità è infinitamente più bella, persino dell’umanità di Adamo prima della caduta.

Spesso però questo è stato dimenticato. I cristiani devono essere portatori di questa giovinezza continua e di questa novità. Se questa non si vede è perché c’è un problema. Se non sentiamo il desiderio di tornare continuamente a questa nuova umanità è perché non la rappresentiamo più. Questo ci fa comprendere cosa significhi creare nuove figure di santità e come possiamo incarnare questa nuova figurazione di santità che sappia testimoniare al mondo, in modo credibile e nuovo, la novità del vangelo. “Se uno è in Cristo, è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, ne sono nate di nuove” (2Cor 5,17).

16 thoughts on “Chi è il Santo?

  1. I do agree with all the ideas you have introduced to your post.
    They’re really convincing and will certainly work.
    Still, the posts are too short for beginners. May you please extend them
    a bit from next time? Thanks for the post.

  2. Does your blog have a contact page? I’m having trouble locating it
    but, I’d like to shoot you an e-mail. I’ve got some ideas for
    your blog you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it expand
    over time.

  3. Great post. I used to be checking continuously this weblog and I am
    inspired! Very useful info specifically the final part :
    ) I deal with such information much. I used to
    be looking for this certain information for a very long time.

    Thanks and good luck.

  4. You actually make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be really
    something which I think I would never understand.

    It seems too complicated and extremely broad for
    me. I am looking forward for your next post,
    I will try to get the hang of it!

  5. I’m amazed, I have to admit. Rarely do I come across a blog that’s equally educative and amusing, and without a doubt, you have
    hit the nail on the head. The problem is something not enough men and women are speaking intelligently about.

    I am very happy that I stumbled across this in my hunt for something concerning this.

  6. Undeniably believe that which you stated. Your favorite justification seemed to be on the
    internet the easiest thing to be aware of. I say to you, I certainly get irked while
    people think about worries that they plainly do not know about.
    You managed to hit the nail upon the top as well as defined out the whole thing without having
    side-effects , people can take a signal. Will probably be back to get more.
    Thanks

  7. Undeniably believe that which you said. Your favorite justification appeared to
    be on the internet the easiest thing to be aware of.

    I say to you, I definitely get annoyed while people think about worries that they plainly don’t know about.
    You managed to hit the nail upon the top and also defined out
    the whole thing without having side effect , people could take a signal.
    Will likely be back to get more. Thanks

  8. Its like you read my mind! You appear to know so much about
    this, like you wrote the book in it or something. I think that you can do with
    a few pics to drive the message home a bit, but other than that, this
    is wonderful blog. A great read. I’ll definitely
    be back.

  9. Hello! I could have sworn I’ve been to this site before but after reading through some of the post I realized it’s new to me.
    Anyhow, I’m definitely happy I found it and I’ll be book-marking and checking back
    frequently!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.